motore di ricerca
ultima modifica: HSH Admin  07/08/2014

La Carta dell'Ospitalità Turistica

La Carta dell'Ospitalità Turistica è un passpartout che vi permetterà di conoscere il patrimonio sociale e culturale del territorio del Metapontino Basso Sinni.

Essa vi permetterà di avere sempre con voi tutte le informazioni ed i suggerimenti necessari per viaggiare in lungo ed in largo la costa jonica.

La Carta dell'Ospitalità è una mappa con dei sentieri da seguire per raggiungere attori ed eventi del territorio "autentici" ed "ospitali".  

Visitando i diversi luoghi che caratterizzano l'offerta turistica locale potrete beneficiare di un soggiorno presso una delle case Albergo del circuito del Gal Cosvel a partire dal mese di ottobre.

La Carta dell'Ospitalità Turistica potrà essere ritirata gratuitamente presso tutti i Centri di Informazione Turistica del Gal Cosvel e nelle strutture convenzionale

Infopoint del Comune di Policoro

Borgata Casalini- Via Berlinegieri n.18 0835.971337

Mar-Ven 10,00-13,00 - 17,00-20,00

Infopoint Zona Lido Via Zeusi

Rete Infogal

Comune di Bernalda, Municipio, Bernardino Paradiso 3395088191

Comune di Colobraro, Municipio, Elena Di Napoli 0835841016

Comune di Montalbano J., Biblioteca Comunale, Rosa Follino 3930000512

Comune di Nova Siri, Mediateca Comunale, Rosalia D'Affuso 3209298547

Comune di Pisticci, Centro TILT - Marconia, Massimiliano Selvaggi, Municipio-Pisticci, Mariantonietta Mastrogiulio 3392064780

Comune di Rotondella, sede IAT, Claudio Persiani 3206261867

Comune di Tursi, Municipio, Palmina Mazzei 3488749318

Comune di Valsinni, Municipio,Teresa Viscomi 392 9071973

 

REGOLAMENTO CARTA DELL’OSPITALITA’ TURISTICA

Ente Organizzatore

Gruppo d’Azione Locale COSVEL Srl., Consorzio per Lo Sviluppo dell’Economia Locale con sede in Via Giovanni XXIII, 9 – 75026 Rotondella (Matera – Italy)

Perché la Carta dell'Ospitalità

Il progetto di Albergo Diffuso promosso dal Gal Cosvel srl intende sostenere strategie per uno sviluppo sostenibile, che si pongano in armonia con i valori sociali delle attività economiche in essere e nel rispetto dell'identità culturale, ambientale e paesaggistica dei territori. L'obiettivo specifico del progetto è quello di salvaguardare e valorizzare un patrimonio locale dal degrado e dall'abbandono, mediante attrazione di risorse finanziarie, nuova imprenditoria, nuova occupazione, ridando un nuovo senso economico alle rispettive comunità locali, secondo modalità coerenti con i principi del turismo sostenibile. Uno sviluppo, dunque, pensato e gestito a livello locale, autocentrato sulle esigenze di una migliore qualità della vita delle popolazioni residenti. Il progetto ha la finalità di creare e recuperare (anche le abitazioni già finanziate con il  programma Leader II), nei 9 borghi rurali del Gal. Il modello pensato, che si ispira alla filosofia portata avanti dall’Associazione Nazionale “Borghi Autentici”, costituisce anche un metodo virtuoso per promuovere in sede locale politiche pubbliche e comportamenti privati volti a migliorare costantemente la struttura urbana, l’organizzazione dei servizi e la qualità di vita della popolazione residente (considerando fra questa anche i futuri ospiti-turisti: ovvero i “cittadini temporanei” del Borgo). Il circuito “Albergo diffuso” a regime (conclusione dei lavori prevista per 30 Settembre 2014 ) potrà contare l’adesione di n. 40 abitazioni per un numero totale 170 di posti letto. Attualmente aderiscono al sistema 2 Abitazioni site nel comune di Colobraro (Mt) per un totale di n. 15 posti letto.

I vantaggi

Attraverso la Carta del Turista potrete entrare a far parte del circuito della ospitalità tipica del Metapontino Basso Sinni, essere aggiornati sulle opportunità e le offerte turistiche, avere sempre disposizione informazioni ed iniziative degli attori del circuito turistico. La Carta del Turista vi darà diritto ad un soggiorno gratuito[1] all’interno delle Case Albergo del Gal Cosvel dal 30/10/2014 al 31/03/2015 collezionando 15 bollini, rilasciati dalle strutture e dalle attività aderenti alla circuito dell’ospitalità diffusa, di cui almeno 3 di località comunali diverse. Il partecipante dovrà, inoltre, indicare le proprie generalità complete e dichiarare di accettare integralmente il presente regolamento ed autorizzare l’organizzatore al trattamento dei dati indicati ai fini della legge 196/2003 sulla privacy. La Carta dovrà essere riconsegnata al Gal Cosvel entro il 30/10/2014 Gruppo d’Azione Locale COSVEL Srl. Consorzio per Lo Sviluppo dell’Economia Locale. Via Giovanni XXIII, 9 – 75026 Rotondella (Matera – Italy).

Come ottenere la Carta del Turista

La Carta dell’Ospitalità, distribuita gratuitamente, è reperibile presso:  InfoPoint Turistico di Policoro (Mt) Via Berlingieri n.98 (Borgo Casalini), gli sportelli della rete InfoGal, i presidi mobili  organizzati all’interno delle strutture turistiche della costa jonica e nel corso dei grandi eventi culturali.

Trattamento dati personali

I partecipanti, compilando la scheda di partecipazione di cui sopra, acconsentono che i propri dati personali forniti al Gal Cosvel srl in relazione al presente concorso vengano trattati ai sensi della legge 196/2003. I dati forniti saranno trattati in forma manuale e o elettronica nel pieno rispetto della normativa. I partecipanti autorizzano il trattamento dei dati da parte del Gal Cosvel srl e a comunicarli eventualmente a società terze dalla stessa selezionate, per finalità di informazione commerciale, mediante posta, sms, telefono o e-mail. Accettazione dei termini del presente regolamento. La partecipazione al concorso oggetto del presente regolamento comporta l’accettazione incondizionata da parte dei partecipante di tutte le clausole del presente regolamento.


 

 

 

[1]  Il possessore della Carta del Turista potrà scegliere tra: a) soggiorno gratuito per una persona ogni due persone per un numero illimitato di pernottamenti b) un pernottamento gratuito ogni due pernottamenti per viaggiatore singolo. L'assegnazione degli alloggi verrà effettuata dal soggetto organizzatore sulla base delle disponibilità dei posti letti. Il diritto di prelazione si acquisisce effettuando la prenotazione. Ai sensi dell’art. 4, D.P.R. 430/2001, il Gal Cosvel si riserva il diritto di modificare in toto o in parte il contenuto degli articoli del presente regolamento avendo cura che le modifiche apportate non ledano in alcun modo i diritti quesiti di promissori. In tal caso, questi ultimi saranno portati a conoscenza dei cambiamenti con le stesse modalità con cui sono venuti a conoscenza dell’offerta iniziale. Il Gal Cosvel si riserva il diritto di abbreviare, prorogare, sospendere o annullare il presente concorso a premi per cause di forza maggiore che rendano impossibile il proseguimento dello stesso secondo le norme del presente regolamento. In tal caso ne verrà data pronta notizia ai promissori in modo adeguato.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Risultato
  • 3
(2072 valutazioni)


Ultime Notizie
Attività di promozione e commercial ... Il Paniere Lucano a Eataly Bari XXIV edizione de 'L'Estate d'Isabella' Evento culturale dedicato alla Poetessa Isabella Morra organizzata dalla Pro Loco di Valsinni, in collaborazione con l'Amministrazione Comunale, nell'ambito delle attività del Parco Letterario.
CARTA DELL'OSPITALITA TURISTICA Viaggia, gioca e ....scopri il Metapontino Basso Sinni con la Carta dell'Ospitalità Turistica. La Carta dell’Ospitalità, distribuita gratuitamente, è reperibile presso: InfoPoint Turistico di Policoro (Mt) Via Berlingi ... Presìdi Porte Aperte Presìdi Porte Aperte: I Produttori dei presidi slow food aprono i loro scrigni 11 e 12 Aprile 2015
Archivio notizie Clicca per vedere tutte le altre notizie del portale

Segui l'Infopoint su:

Facebook Flickr Youtube Twitter Instagram

Area d'accesso al portale

area riservata

Gruppo d’Azione Locale COSVEL Srl - Consorzio per Lo Sviluppo dell’Economia Locale
Via Giovanni XXIII, 9 – 75026 Rotondella (Matera – Italy)
P.IVA 00596040774 - Iscrizione CCIAA n° 52390
Tel. 0835.1825549
Infopoint Turistico - Borgata Casalini, Policoro 0835 971337

Portale internet realizzato da HSH - Informatica & Cultura Copyright © 2013